TEMPEH ALLA CACCIATORA

Avevo qualche dubbio a chiamare la ricetta tempeh alla cacciatora, visto che si tratta di una ricetta vegetariana…ma gli ingredienti e il sapore finale ricordano proprio il sughetto tipico della tradizione! tempeh alla cacciatora

Vi ho già raccontato in un precedente articolo della sezione scienza e cibo nelle caratteristiche nutrizionali del tempeh. Rispetto al più comune tofu ha un sapore più deciso e “meno di soia” che lo rende il mio preferito fra tutti i cibi vegetariani; provatelo e vedrete che lo continuerete a cucinare! Oltretutto ci vogliono solo 10 minuti per preparalo…quindi, niente scuse! E pochissimi ingredienti…per un piatto davvero light…e salutare!

tempeh alla cacciatora

Ingredienti per una porzione di tempeh alla cacciatora:

75g tempeh al naturale

150g pomodorini

8 olive nere

1 rametto di rosmarino

qualche foglia di salvia

1 cucchiaio (10g) di olio extravergine di oliva

sale marino integrale

Procedimento:

Tagliare a spicchi i pomodorini e metterli in una padella ben calda assieme all’olio e alle erbe aromatiche lasciate intere. Saltare a fuoco vivace, unire il tempeh a quadrotti e in ultimo le olive. Lasciar cuocere ancora 5 minuti e servire immediatamente.tempeh alla cacciatora

Facile vero? Provatelo e vedrete che vi piacerà e non solo a voi!

Potete accompagnare il piatto con un contorno di verdura, ad esempio un’insalata di fagiolini verdi e gialli come ho fatto io e concludere con una porzione di frutta fresca. tempeh alla cacciatoraSarete sazi ma non appesantiti per proseguire la vostra giornata lavorativa: ricordatevi che eccedere con i carboidrati ad alto indice glicemico, quali pasta o pane, peggio ancora se raffinati, condiziona le capacità di concentrazione. Molto meglio, soprattutto se la vostra pausa pranzo è breve, scegliere verdura e frutta: il vostro cervello vi ringrazierà e lavorerete con maggiore profitto!

Circa il bilancio calorico della nostra ricetta, la porzione “pesa” 318 Kcal, di cui il 31,93% da proteine, il 24,53% da carboidrati e il restante 43,54% da grassi, tutti di qualità. Aggiungendo una porzione di verdure cotte, ad esempio 150g di fagiolini al vapore, e una mela, bilanciamo i macronutrienti e otteniamo un pasto da 480 Kcal complessive, ottimo per la nostra giornata sedentaria.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.