POPPADUM DI FARINA DI CECI





Mi sono imbattuta in questa ricetta F-E-N-O-M-E-N-A-L-E mentre cercavo qualche idea vegetariana e senza glutine: i poppadum, interessantissime sfoglie di farina di ceci che nella cucina indiana accompagnano i cibi a base di carne. L’unico ingrediente che apporta calorie è la farina di ceci, il resto sono acqua e spezie. Possiamo scegliere la cottura, in forno o  in frittura…vi consiglio il forno!!!!

Il risultato è davvero interessante, con un sapore delicato e per nulla intrigante che si accompagnerà più che bene a tutti i vostri piatti.



Se poi come me pensate che avete mangiato già abbastanza durante le feste, beh allora vi consiglio di preparare i nostri poppadum per accompagnare un pranzo leggero…bello e soprattutto sano!

Qualche idea? Che ne dite di una mousse di avocado e robiola al lime e di salmone affumicato con yogurt greco al coriandolo? In fondo alla pagina la ricetta completa in versione stampabile.

In mezz’ora avrete preparato tutto e vi sembrerà di stare ancora festeggiando!

Ingredienti per 12 poppadum

300g farina di ceci

1 cucchiaino di pepe nero

1/2 cucchiaino di sale marino integrale

1 cucchiaino di semi di cumino macinati

60 ml di acqua (dose consigliata, io ho aumentato di circa 20 ml)

1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (facoltativo)

Preparazione

Schiacciare nel mortaio le spezie ad ottenere una polvere. Unire alla farina di ceci e aggiungere l’acqua. Impastare molto bene fino a raggiungere una consistenza soda; formare un salsicciotto da cui ricavare 12 palline che schiaccerete con il palmo della mano. Utilizzando il matterello, stendete i dischi di pasta, avendo l’accortezza di mettere l’impasto fra due fogli di carta forno. Scaldare il forno a 150°C e cuocete per 20 minuti. Potete spennellare la superficie dei poppadum con olio extravergine di oliva.

Valutazione nutrizionale

I poppadum sono davvero un’ottima alternativa ai farinacei in genere; la loro consistenza croccante li rende i sostituti dei crackers, con un notevole vantaggio dal punto di vista qualitativo. Innanzitutto i poppadum li facciamo noi e quindi non corriamo il rischio di mangiare ingredienti “indesiderati”. Inoltre l’utilizzo della farina di ceci, con il suo indice glicemico inferiore rispetto a quello della farina comune, ci regala un effetto sazietà prolungato. In ultimo, ma non meno importante, i poppadum devono essere sgranocchiati e pertanto possiamo godere dell'”effetto crunch”, che eleva il gradimento del pasto nel suo complesso. Vi ricordate la ricetta delle gallette di riso integrali? Bene, anche i poppadum sono facilissimi da fare e si conservano bene in un recipiente chiuso.



Parlando di calorie, le nostre sfoglie di ceci apportano ciscuna 98 Kcal, con un buon rapporto rapporto proteine/carboidrati (0,44).

Ciascun poppadum, compreso l’olio utilizzato per spennellare, è così bilanciato:

  • Proteine: 5,32g (25,89%)
  • Carboidrati: 12,04g (58,62%)
  • Grassi: 3,18g (15,49%)

ottimo per uno spuntino, magari arricchito da proteine di qualità per qualcosa di ancora più nutriente. Provate la versione che ho preparato oggi a pranzo e che vi metto con tutti gli ingredienti nella versione stampabile:

 

POPPADUM DI FARINA DI CECI

Porzione: 6 porzioni

Calorie per porzione: 422,23 Kcal

Grassi per porzione: 24,59g (32,86%)

Carboidrati per porzione: 28,19g (37,67%)

Proteine per porzione: 22,05g (29,47%)

POPPADUM DI FARINA DI CECI

Ingredienti

    Poppadum di ceci
  • 300g farina di ceci
  • 1 cucchiaino di pepe nero
  • 1 cucchiaino di semi di cumino
  • 1/2 cucchiaino di sale marino integrale
  • 1 spicchio d'aglio (facoltativo)
  • 60 ml di acqua (+ circa 20 ml)
    Mousse di avocado e robiola al coriandolo e lime
  • 200g robiola
  • 1 avocado (circa 180g)
  • coriandolo macinato
  • sale marino integrale
  • 1 lime (mezzo spremuto e mezzo a fettine)
    salmone affumicato con yogurt e limone
  • 200g salmone affumicato
  • 100g yogurt greco bianco 0%
  • scorza di limone bio grattugiata
  • succo di limone
  • sale marino integrale

Istruzioni

    Poppadum
  1. Mescolare la farina di ceci con le spezie ben macinate e l'acqua.
  2. Impastare fino ad ottenere una palla ben consistente, da cui ricavare 12 palline
  3. Stendere sottilmente con il matterello, mettendo la pasta fra due fogli di carta forno
  4. Spennellare la superficie con olio extravergine di oliva
  5. Infornare per 20 minuti a 150°C
    Mousse di avocado e robiola al coriandolo e lime
  1. Ricavare la polpa dall'avocado, unirvi la robiola, il succo di mezzo lime e aggiustare di sale.
  2. Frullare e insaporire con coriandolo macinato
  3. Decorare con fettine di lime
    Salmone affumicato con yogurt e limone
  1. Disporre le fette di salmone nel piatto e decorare con lo yogurt aromatizzato con la scorza di limone grattugiata e leggermente salato

Note

Completate il pasto con verdure crude di stagione (finocchio, sedano, carote)

Recipe Management Powered by Zip Recipes Plugin
https://www.cibiamici.it/poppadum-farina-ceci/



Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.