BARRETTE FITNESS SEMPRE IN FORMA





Alla ricerca di barrette per sostituire al pasto? Siete nel posto giusto! Ecco la ricetta delle mie barrette fitness sempre in forma: 30% di proteine per un effetto saziante, naturalmente low carb e con un profilo di grassi solo salutari. Difficili da fare? No, non direi proprio, soprattutto se decidete di utilizzare lo stampo e la pressa per barrette, di cui metto il link:


Viene fornito anche con un ricettario, da cui ho preso spunto, cambiandola un pò, per la ricetta di oggi. Potete utilizzarlo sia per ricette senza cottura che per la cottura in forno, come ho fatto io in questo caso. Il risultato è preciso e potete conservare le vostre barrette in sacchetti monoporzione, contenuti anch’essi nella confezione.

Ingredienti per 6 barrette fitness:

40g fiocchi di soia tostati

60g fiocchi di avena

100g latte di mandorla al naturale

30g noci sgusciate

30g mandorle

20g farina di cocco

64g proteine in polvere whey alla vaniglia isolate

50g sciroppo d’agave

40g olio di cocco

Procedimento:

Mettere i fiocchi nel latte di mandorla e lasciar riposare per una mezz’ora. Nel frattempo preriscaldare il forno a 170 °C e tritare grossolanamente le mandorle e le noci. Unirle assieme a tutti gli altri ingredienti nella ciotola con i fiocchi, ricordando di rendere fluido l’olio di cocco, scaldandolo a bagnomaria o in microonde. Mescolare bene, quindi suddividere il composto negli stampi in silicone, pressando bene con le mani. Cuocere in forno per circa venti minuti, controllando la cottura con uno stuzzicadenti.

Come vi ho anticipato, potete conservare le vostre barrette fitness nei comodissimi sacchetti monoporzione. La ricetta non prevede cioccolato per evitare che con le temperature attuali la barretta si rovini e voi vi sporchiate le mani!

Valutazione nutrizionale

Lo scopo è costruire un sostituto del pasto. Bisogna quindi fare in modo che siano presenti tutti i micronutrienti, cioè carboidrati, proteine e grassi. Poiché un tale prodotto si rivolge principalmente a chi deve controllare il proprio peso, ho preferito un bilancio di questo tipo:

  • proteine 33%
  • carboidrati 33%
  • grassi 33%

Otteniamo un alimento saziante, grazie alla presenza delle proteine e dei grassi e sufficientemente energetico, raggiungendo per ogni barretta le 260 Kcal. Vi ricordo che quando l’obbiettivo è dimagrire dobbiamo controllare con attenzione l’entrata di carboidrati e soprattutto scegliere quelli a medio-basso indice glicemico. Consideriamo anche che un pasto di questo tipo è una pausa pranzo lavorativa, inserita in un contesto generalmente sedentario. Non servono quindi delle percentuali di carboidrati superiori al 40 – 45%.

Vi suggerisco di completare il vostro pasto con un estratto fresco, se siete a casa a studiare, o con una porzione di frutta fresca di stagione se siete al lavoro. Farete il pieno di vitamine, antiossidanti e sali minerali, indispensabili per la vostra salute.

Provate con l’estratto detox: ve lo ricordate?

 

TI POSSONO PIACERE:

http://www.cibiamici.it/barrette-proteiche-ai-fiocchi-avena/

http://www.cibiamici.it/barrette-proteiche-ai-super-frutti-e-ai-super-semi/

http://www.cibiamici.it/barrette-proteiche-al-cocco/

http://www.cibiamici.it/barrette-del-buon-umore/

Ed ecco la versione stampabile delle barrette fitness…

BUONA PAUSA PRANZO A TUTTI CON LE RICETTE DI CIBIAMICI

 

 

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.